Canzoni

Mercoledì, 21 Ottobre 2009 21:35

E come su un viale

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)

(Gaetano Castiglia)

E come su un viale ho pensato a te
che mi vieni incontro senza incontrarmi...
e come su un viale io calpesto le foglie
quasi a calpestare te coi nostri incontri...
uno ad uno nel viale conto gli alberi di fianco
costole di occasioni gi… perdute o forse no...
l'impressione di avere perso tempo
con te... con me... forse con tutti

       amico non deludermi così...
       amico non comprendermi così...
       amico non attendermi così...
       amico non molliamoci così...

e come su un viale lungo quanto vuoi, ma qui
son tornato per venirti veramente incontro...
ed è su questo viale che calpesto me stesso
quasi a rompere ciò che dentro me si chiude
una ad una tante gocce di novità…
le raccolgo dentro il cavo della mano
la certezza di ricominciare con te con me con tutti...

       amico sono pronto e sono qui...
       amico, ripartiamo, vuoi da qui...
       amico, a braccia aperte sono qui...
       amico camminiamo insieme si...

su questo stesso viale io capisco me stesso
mentre allargo il cuore a capire meglio te e gli altri...
su questo stesso viale ora costruisco di me
ciò che non finisce appena soffia il vento...
non più sensazioni ma roccia e sentimento
e non sono più da solo, solo mai più...

 

ATTENZIONE. Spartiti e accordi sono disponibili solo ad utenti registrati esegui il Login oppure Registrati per visualizzare i links .

Letto 2436 volte Ultima modifica il Sabato, 09 Giugno 2012 23:04

Video

Devi effettuare il login per inviare commenti

Tu sei libero:

Alle seguenti condizioni:

Leggi Tutto

Sei qui: Home Canzoni E come su un viale