Canzoni

Giovedì, 22 Ottobre 2009 14:15

O alto e glorioso Dio

O alto e glorioso Dio, /
illumina el core mio; /
dame fede diricta,
speranza certa, /
carità perfecta,
umiltà profonda, /
senno e cognoscemento. /
Che io servi li toi comandamenti!    (3v.)   Amen.


 

Pubblicato in Testi
Giovedì, 22 Ottobre 2009 14:18

O Signore io sto crescendo

1. O Signore, / io sto crescendo,
    ho fretta di diventare grande...
    ...sento che tutto matura in me.
    ...e mi accorgo di guardare le cose, /
    il mondo, con occhi diversi.
    ...riesco persino a giudicare i fatti, gli altri,
    so spararle grosse al momento opportuno…
    ...certo, ne ho fatta di strada!...
    ...ma Tu, dove sei?...

2. Penso che abiti in me, /
    eppure ho vergogna di dirTi certe cose…
    ...vorrei presentarmi a te subito migliore,
    te l’ho detto, non so aspettare, /
    te l’ho detto, non so aspettare!...
    ...so che Tu sei negli altri, ma / scusa, sai!,
    molte volte stento a crederci!...
    ...ora, però, ascoltami, Signore:
    devo chiederTi perdono...

3. Sto giudicando tutto e tutti, /
    non sto amando,
    non sto camminando,
    non sto crescendo come vuoi Tu…
    ...ti chiedo di comprendermi, /
    prendimi sul serio, Signore!,
    fa’ che, crescendo, possa diventare un altro,
    come Tu, morendo e risorgendo,
    sei diventato l’intimo di tutti
    e non solo il maestro di pochi!...

A—-men / A—-men // A—-men / A—-men // A—-men / A—-men.
 

Pubblicato in Testi
Giovedì, 22 Ottobre 2009 14:19

O Signore tu sei la mia roccia

O Signore, Tu sei la mia roccia, / o Signore, sei la mia salvezza, /
sei il rifugio, Tu sei la mia forza: / o Signore, canterò per sempre /
O Signore, Tu sei la mia roccia, / o Signore, sei la mia salvezza,
sei il rifugio, Tu sei la mia forza: / alleluja, allelu-u-ja!


Tu accendi la luce ad ogni giorno, / doni il Cibo che nutre ogni vivente, /
la tua mano dà il pane a chi ha niente: / o Signore, canterò per sempre! /
O Signore, Tu sei la mia roccia, / o Signore, sei la mia salvezza, /
sei il rifugio, Tu sei la mia forza: / alleluja, allelu-u-ja!


Nel tuo amore ci dài misericordia, / hai pietà di chi soffre e si dispera, /
dài il conforto a chi cerca pace vera: / O Signore, canterò per sempre! /
O Signore, Tu sei la mia roccia, / o Signore, sei la mia salvezza, /
sei il rifugio, Tu sei la mia forza: / alleluja, allelu-u-ja!


Gloria al Padre, Dio onnipotente! / Gloria al Figlio, nostro Salvatore! /
Sei la Vita, Spirito d’Amore! O Signore, canterò per sempre! /
O Signore, Tu sei la mia roccia, / o Signore, sei la mia salvezza,
sei il rifugio, Tu sei la mia forza: / alleluja, allelu-u-ja!

 

Pubblicato in Testi
Giovedì, 22 Ottobre 2009 14:21

Offro a Te Gesù

Offro a Te, Gesù, il calice d’amore,
il Corpo tuo Signore, che sazia ogni vivente,
disseta l’anima; c’è il frutto del lavoro, che benedici Tu!

Offro a Te, Gesù, l’umanità in cammino:
Tu sei a noi vicino, al mondo d’ogni uomo,
a tutte le speranze; ci doni la tua Vita: sei benedetto, Tu!

Offro a Te, Gesù, la stessa vita mia;
la Madre tua, Maria, ti porti ogni preghiera,
invochi pace vera, sostenga questa offerta, che benedici, Tu!

Pubblicato in Testi
Giovedì, 22 Ottobre 2009 21:28

Padre mio corro ad abbracciarti

Padre mio, corro ad abbracciarti
come aquila che alza il volo corro verso Te
e la roccia del Tuo amore è sempre là che m’aspetta
là, dove questa lunga corsa finirà
è sempre là, che mi chiama
là, dove ogni mia risposta in Te vivrà.

Padre mio, corro ad incontrarti
dall’oriente all’occidente canto forte insieme a Te
e riconosco ad ogni istante che per me Tu sei grande
Tu sei la fonte presso cui maturerà
il mio seme, la mia pianta
Tu, verso cui protendo i rami, Dio mio.

Padre mio, come ringraziarti
Tu rinnovi la mia vita e certo non appassirà
questo fiore il cui profumo sale a te che fai crescere
Tu che moltiplichi la mia capacità
di portare ai fratelli
ciò che il Tuo amore a piene mani ha dato a me.

Padre mio, Dio onnipotente
Tu, Signore e l’uomo, piccola creatura in mano Tua
si ribella e cerca un Dio che non sei Tu, si fa idoli
poi fa di essi la sua immagine perché
sente il vuoto che trafigge dentro
poi si allontana e perde la sua identità...

Padre mio, ecco io ritorno a Te
ho il Tuo volto che mi dice: Vieni! Entra! E’ casa tua!
e rivedo la mia storia senza Te: io, una nullità
Tu: il perdono che ridona dignità
che mi accoglie e mi da pace:
Tu sei tenace nell’amore, Dio mio!

Padre mio, Tu sei il mio Signore
è il Tuo Spirito che grida e geme forte dentro me
e ripete “o Padre mio” in umiltà Tu sei luce
Tu, che irrompi nella notte del mio io
Tu rinnovi il mio mattino
Tu, luminoso giorno che mai finirà...
Tu, luminoso giorno in cui camminerò...
Tu, luminoso giorno in cui ti troverò...
io, corro questo giorno in cui ti abbraccerò...
Padre Mio !

 

 

Pubblicato in Testi
Giovedì, 22 Ottobre 2009 21:31

Parlami Signore quando io verrò

1. Pàrlami, Signore, oltre ciò che già tu sei in me,
mòstrami il tuo Volto e dimmi ciò che vuoi da me…
...cercami fintanto che ho coscienza pura, o Dio,
nitido mi appare il poco, il niente, che son io, Signore…
...prendimi nel vuoto delle cose dentro me, perchè
servono soltanto a spegnere l’immensa sete che ho di Te...

1° Rit.:
 Quando io verrò, / forte e piano alla tua porta busserò:
 “Aprimi, Signore!” / la speranza griderà /
“Signore, apri e sarò tuo!”…
 Quando io verrò, / vero e falso in me, la luce Tu sarai…
 Credo in Te, Signore, / Tu dài forza al mio cammino verso Te, /
io sono tuo!...

2. Parlami, Signore, dei progetti che Tu hai su me,
mostrami il tuo dono e fa’ che possa farlo mio…
...cercami, ti chiedo, anche quando mi allontano, o Dio,
tendimi la mano e salva il poco che son io, Signore…
...prendimi comunque, anche se resisterò, perchè
vedi, non riesco a spegnere l’immensa sete che ho di Te…
Rit.

3. Parlami, Signore, tu sei grande più di me, o Dio,
mostrami il tuo Volto e fa’ che perda in Te il mio io…
...cercami e trasforma questa creta in mano tua,
docile modellami e rinnovami per Te, Signore…
...prendimi e riscaldami col fuoco del tuo amore, o Dio,
mandami a colmare il vuoto e a vincere attorno a me il dolore…

2° Rit.:
 Quando io andrò, / forte e piano ad ogni porta busserò:
 “Apriti al Signore!” / la speranza griderà /
“Apri la porta e sarai suo!”…
 “Lui a te verrà, / e felice a festa Dio ti vestirà!
 Entra nella gioia del Signore, /
gemma intatta del suo cuore ti farà!”        (2v)

 

4. Parlami, Signore, oltre ciò che già Tu sei in me. /
    ...fa' che il mio volere muoia...
 ..per far posto a Te, che credi in me...

 

Pubblicato in Testi
Giovedì, 22 Ottobre 2009 21:32

I passi di chi

Passi di chi / e verso do—ve / passi con chi / e quando arriverai…
Io sono qui / e non so co—me / so che occorre partire / e passi troverai…
Passi per chi / e fino a qua-ndo / passi tra chi / e forse fallirai…
Io sono qui / e sto lotta—ndo / so che non devo mentire / e allora capirai...

1. Sotto il mio piede i passi di chi /
     precede il mio tempo, i miei nò e i miei sì…
     ..percorro una traccia, sapendo che poi /
     mi porta dovunque io vada tu vuoi.

2. Mi slaccio i calzoni e penso che libertà /
     sia dare importanza a ciò che ti eccita già.
     ...mi guardo allo specchio e vedo che anche ieri /
     non ho meritato in fondo di stare qua.

3. Ricalco figure di miti ed eroi, /
     per me sono in gamba e tu puoi dir ciò che vuoi…
     ...leggeri i contorni, sfumati i segnali, /
     ma ho in testa soltanto i "perché” del domani…

4. Perché c’è la guerra, perché c’è chi muore, /
     perché c’è la fame, la sete, il dolore,
     perché l’odio vince, perché il soldo uccide… /
     ...i miei vuoti “perché” come uno sguardo che irride...

Passi di chi / e verso do—ve / passi con chi / e quanto o poco andrai…
Io sono qui / e non so co—me / so che occorre ‘sentire’ i passi l’uno dell’altro…
Passi per chi / e fino a che pu—nto / passi tra chi / e quanto continuerai…
Io sono qui / e sto lotta—ndo / so che andare è morire / eppure allora vivrai...

5. Dentro i miei occhi fotografo il mondo, /
     registro l’attesa, contemplo l’incanto
     dei miei desideri ancora bambini, /
     dei giochi e i pensieri, lontani e vicini...

6. Cospargo di cura le ali al mio volo, /
     lo so che è un’impresa da fare da solo,
     accendo i microfoni a coglier le voci /
     e affronto convinto le sfide e le croci…

7. Ma quale destino ci attende al varco /
     e a quale conquista studiare lo sbarco?...
     ...mi godo quel poco che stringo coi denti /
     e immagino mille e più grandi momenti.

8. Momenti di storia, momenti di gloria, /
     momenti di vita e della memoria,
     momenti distanti le mille distanze, /
     ma inseguo con forza tutte le mie speranze!...

Passi di chi / e verso do—ve / passi con chi / e quando ti fermerai...
Io sono qui / e non so co—me / so che ricchezza è ogni istante / e pass incontrerai...
Passi per chi / e fino a quan—do / passi tra chi / e certo soffrirai...
Io sono qui / e sto lottando / so che ogni incontro è importante / e allora sceglierai...

 

>

Pubblicato in Testi
Giovedì, 22 Ottobre 2009 21:33

Per arrivare al cuore

Strada di Dio,
questa strada che corro è la Sua,
strada a volte in salita,
incerto sentiero…

Dove mi porterà la stra-da, / dove mi porterà?
E, passo dopo passo, / la vita crescerà con me.
Dove t’incontrerò, Signo-re, / dove m’incontrerai?
Un passo avanti al mio, / la mano nella mano mia.

Come ti parlerò, ami-co, / come ti parlerò?
Guardandoti negli occhi, / per arrivare dentro al cuore.
Cosa farei per te, davve-ro, / cosa farei per te?
Farei la strada insieme / e tornerei, ma insieme a te!...

Strada di Dio,
questa strada che corro è la mia via,
misteriosa scintilla,
che accende una fiamma…

Chi accenderà il mio fuoco spe-nto, / chi vi si scalderà?
Chi segue il mio cammino / e sa che presto arriverà…
Il fuoco illumina la no—tte: / chi mai ci arriverà?
Chi canta il mio mattino / e insieme il giorno cercherà…

Se il fuoco tuo più in alto sple-nde, / certo, la vita tua
diventerà una strada / e tutti andranno insieme a te…
Cosa farei della mia vi-ta, / cosa farei di me?
Farei che la mia strada / ancora incontri quella tua!
Farei che la mia strada, / amico, incontri quella tua!


 

Pubblicato in Testi
Giovedì, 22 Ottobre 2009 21:38

Quale amore più grande

Oggi il mondo è in mano all’uomo che
crede di essere il solo padrone delle cose intorno a lui.
Noi crediamo invece nel vangelo di Gesù
Dio è nostro Padre e noi siamo fratelli nell’amore...
Ma quale amore più grande
di questo Dio che vive in noi?
Noi siamo sue mani, sue braccia,
segno che non muore...
Camminiamo insieme sotto il peso della croce,
ma la speranza che è in noi non morirà,
questa fragile vita risorgerà
canteremo insieme la libertà con Lui.

Non di solo pane vive l’uomo sulla terra
ma di ogni parola
che il Padre ha realizzato nel suo amore.
Noi che ci sforziamo di somigliare a lui
dobbiamo ancora capire
che la salvezza passa per il dolore!
Ma che dolore più grande
di questo Dio che muore per noi?
Noi siamo suo corpo, sua voce, voce che grida: PACE!...
Camminiamo insieme sotto il peso della croce,
ma la speranza che è in noi non morirà,
questa fragile vita risorgerà
canteremo insieme la libertà con Lui.
 

Pubblicato in Testi
Giovedì, 22 Ottobre 2009 21:40

Quali amici troverai

Dove sei?... dove sono io?        Fragile diventa persino dirsi ‘addio’!
Come mai?...Quando tornerai?  Docile la mano mia ricerca quella tua ...
Con chi vai?...Quali amici troverai?        è impensabile cercare amici, visto che ho voi ...   
Guardo te  ... Guardo dentro gli occhi miei  agile un sorriso avvolge il mondo di noi due

Rit. Dimmi dove sta la fedeltà? Dimmi dove sta la verità?
‘ Dimmi con chi vai e ti dirò chi sei’
Liberi di scegliere e di amare, noi!
Dimmi dove nasce questo amore,
che sento che si muove qui, dentro di me?
Dimmelo in  silenzio, tanto capirò,
perché altra forza, credo, in me non troverò ...

Dove sei?... dove sono io?        Gracile di pianto e triste il nostro dirsi ‘addio’!
Come mai?...Quando tornerai?  Stabile il mio cuore ormai sarà vicino al tuo...
Con chi vai?...Quali amici troverai?   è  inutile cercare amici, tanto io ho voi ...   
Guardo te  ... Guardo dentro gli occhi miei  è facile pensare che mai più vi lascerò ...

Dove sei?... dove sono io?        simile a un risveglio vuoto il nostro dirsi ‘addio’!
Come mai?...Quando tornerai?  sensibile e diverso il mio pensiero incontra il tuo ...
Con chi vai?...Quali amici troverai?  è improbabile trovare amici  tali e quali a voi  ...   
Guardo te  ... Guardo dentro gli occhi miei / formidabile sapersi amati per riamare, noi!
 

Pubblicato in Testi
Pagina 4 di 6

Tu sei libero:

Alle seguenti condizioni:

Leggi Tutto

Sei qui: Home Canzoni Visualizza articoli per tag: Incontri di Preghiera